Chiarimenti ordinanza regionale

27 aprile 2020

Si riparte con delle limitazioni. Da oggi 27 Aprile  infatti è consentito ai proprietari e/o affidatari con regolare contratto , indipendentemente dalla qualifica di atleta di interesse nazionale, di poter accedere ai centri ippici per la movimentazione del proprio cavallo ( girare alla corda, giostra, montare con lavoro in piano, non saltare ) nel rispetto del protocollo FISE ” Linee Guida ” già inviatoVi e di cui riportiamo un estratto in allegato. Nello specifico si vuole evidenziare quanto segue : PER IL CIRCOLO :

  1. obbligo di distribuire nell’arco della giornata l’accesso al circolo da parte dei proprietari/affidatari, preventivamente concordato come previsto dalle Linee Guida , a seconda della disponibilità del numero di campi e delle loro dimensioni. Con pilieri e barriere si può dividere il campo in parti così da garantire il distanziamento previsto con il numero massimo di cavalli possibile.
  2. dotarsi di misuratore di temperatura e dispenser per la disinfezione delle mani, obbligo di tenuta quaderno così come specificato nelle Linee Guida.
  3. chiusura spogliatoi e club house
  4. sanificazione almeno giornaliera selleria e WC
  5. obbligo di mascherine e guanti per tutto il personale di scuderia, Istruttori e Tecnici.

PER IL PRIVATO :

  1. dotarsi di mascherine e guanti per l’accesso al circolo
  2. accedere al circolo già con abbigliamento da equitazione
  3. obbligo di mantenere sempre le distanze
  4. uso cap obbligatorio per Junior e Senior
  5. munirsi di proprio bauletto per la pulizia del cavallo, ove questa non fosse già effettuata dal personale preposto dal circolo
  6. eventuali accompagnatori di soci minorenni potranno accedere solo negli spazi all’aperto, muniti di mascherina e guanti nel rispetto delle distanze
  7. tempo massimo a cavallo : 90 minuti

E’ evidente che in questa fase, in cui siamo l’unica regione ad aver aperto prima del 4 Maggio, non sono consentite le lezioni della scuola e si ribadisce, in presenza di un’ordinanza regionale, la copertura assicurativa dei propri tesserati. Per quanto riguarda le passeggiate all’esterno del centro ippico, le stesse sono consentite senza limitazioni , nel rispetto del distanziamento. L’osservanza delle norme previste nelle Linee Guida federali eviterà eventuali sanzioni da parte degli organi preposti alla vigilanza. In ogni caso, per arrivare dalla propria residenza al circolo, il proprietario/affidatario dovrà munirsi dell’autocertificazione, di eventuale dichiarazione del genitore di affidamento del proprio cavallo al figlio minore e si consiglia anche fotocopia del passaporto del cavallo o del contratto di affidamento per gli affidatari. Si conferma infine che gli spostamenti per l’accesso al circolo  sono autorizzati su tutto il territorio della regione Liguria. Quanto sopra è stato autorizzato con l’Ordinanza del Governatore Toti – pag. 7 p.to 10, già inviata ieri alla Vs. attenzione e valida fino al 4 Maggio p.v. Eventuali modifiche, restrizioni o ampliamenti a questa ordinanza saranno comunicati prontamente. estratto-linee-guida-per-riapertura-centri

Category: Generale